Risposte agli utenti

 
Richiesta info 2706131 da ANNAMARIA
Comune: Altro comune della provincia di Roma
Oggetto: informazioni per il Comune di Rocca Priora
 
Corpo del messaggio:
posso fare il compostaggio per mio conto? già noi facciamo tale pratica! Ho diritto allo sconto sulla tassa rifiuti?
 
Risposta del 4/7/2013
 
“Gentile Annamaria, il Comune di Rocca Priora sta partendo in questi giorni con la campagna di promozione del compostaggio domestico. Aderendo alla filososia della campagna Compost Ti AMo! della Provincia di Roma, ha approvato un Regolamento per l’istituzione dell’Albo dei Compostatori.

E’ iniziata, quindi, la raccolta delle adesioni da parte dei cittadini. Per informazioni può rivolgersi al PIT (Punto Informazioni Territoriale) che si trova in via degli Olmi, aperto il Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle 9 alle 13. La invito ad iscriversi all’Albo e a tenerci aggiornati sulla prosecuzione dell’iniziativa. Cordialmente “

 
 
Richiesta info  da Massimiliano
Comune:Altro comune della provincia di Roma
Oggetto: Richiesta info per iscrizione albo compostieri
 
Corpo del messaggio:
Buongiorno, sono residente nel comune di Montalibretti, ho un giardino di circa 2000MQ  e vorrei installare una compostiera. Potete darmi qualche informazione in  merito alle pratiche da seguire, o gli uffici a cui rivolgermi?
 Grazie,Massimiliano.
 
Risposta del 14/5/2013

“Gentile Massimiliano, l’adesione al progetto è subordinata alla scelta  dell’Amministrazione di investire nel Compostaggio, con l’approvazione di un Regolamento istitutivo dell’Albo Compopstatori che definisca forme e
modalità di adesione da parte dei cittadini. Quindi se il suo Comune non istituisce l’Albo con apposito regolamento, non può riconoscerle il beneficio economico per il Compostaggio domestico attivato.
La invito a sollecitare in tal senso l’Amministrazione ed a mantenerci informati sull’esito di ciò
Cordialmente”

Richiesta info  da Stefania
Comune:Ariccia
Oggetto: Iscrizione albo
 
Corpo del messaggio:
Vorrei avere informazioni su come iscriversi all’albo, ottenere la compostiera o se è sufficiente dimostrare di avere una fossa di compostaggio ed ottenere gli sgravi sulla tassa rifiuti
 
Risposta del 7/5/2013

 “Gentile Stefania, per ottenere sconti sulla Tarsu/Tia è sufficiente iscriversi all’albo dei Compostatori del suo comune di Residenza, Ariccia.  Per iscriversi deve essere in possesso di particolari requisiti che gli uffici del comune le illustreranno e praticare come forma di autosmaltimento dei propri scarti organici la pratica del Compostaggio domestico: sia
utilizzando una compostiera sia tramite altre tecniche (fossa o cumuli). Il Comune le fornirà tutte le informazioni necessarie e gli strumente utili, come ad esempio la compostiera domestica.Per informazioni può contattare
l’Ufficio Ambiente – Area 1° Servizi al Cittadino, Comune di Ariccia, Piazza
S. Nicola snc. I referenti sono SANDRO  AMMANNITO – TEL. 0693485300  e-mail: sammannito@comunediariccia.it e MARIA SILVESTRI – TEL. 0693485311  e-mail: msilvestri@comunediariccia.it. Il lunedì e venerdì dalle 8,30 alle 11,30. Il giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cordialmente”

Richiesta info 1604131 da  Stefania
Comune:Albano Laziale
Oggetto: vorrei aderire al compostiamo
 
Corpo del messaggio:
 
VORREI FAR PARTE DELL’INIZIATIVA DEL COMPOSTIAMO IN QUANTO ABITO IN  CAMPAGNA E HO MOLTO TERRENO PER POTER ATTIVARE IL COMPOSTIAMO E POI  RISPARMIARE SULLA BOLLETTA
 
Risposta del  7/5/2013

“Salve Tiziana, scusami del ritardo con cui rispondo alla tua richiesta di informazioni. Ma nelle numerose mail, la tua era “scomparsa”. Per quanto riguarda la possibilità di aderire alla campagna sul compostaggio domestico attivata nel tuo comune di Albano, il possesso di un terreno dove poter riutilizzare il compost è fondamentale. Il Comune ha infatti approvato un Regolamento che definisce quali sono i  requisiti per poter iscriversi all’Albo Compostatori. Quindi i passaggi sono i seguenti: per prima cosa devi fare domanda di  iscrizione all’albo compostatori del tuo Comune Questa iscrizione ti  permetterà di ottenere le agevolazioni sulla Bolletta dei rifiuti grazie  alla pratica del Compostaggio domestico. Per informazioni puoi contattare l’Ufficio Ambiente, Via San Francesco, 12 –  00041 Albano Laziale Tel. 06 9320027. A disposizione per altri chiarimenti”

 
 
Richiesta info da  francesca
Comune:Altro
Oggetto: richiesta informazioni
 
Corpo del messaggio:
 Salve,
vorrei sapere se le belle iniziative di compos tiamo sono rivolte anche al comune di roma (mio comune di residenza) grazie saluti
 
Risposta del 4/4/2013

“Gentile Utente, il Comune di Roma non rientra nel progetto COmpost Ti AMo! So che comunque ha una sua campagna su questi temi. Le consiglio di consultare il sito dell’AMA
Cordialmente

 
Richiesta info da  GIULIANA
Comune:Albano Laziale
 Oggetto: riduzione immondizia
 
Corpo del messaggio:
Buongiorno, volevo sapere, se dovessi mettere la compostiera in casa a quanto ammonterebbe in percentuale la riduzione della Tarsu? Saluti
 
Risposta 18/3/2013

Buon Giorno signora Giuliana,
le utenze coinvolte nel progetto a livello di singolo Comune sono definite dal Regolamento istitutivo dell’Albo Compostatori approvato da ogni Comune. La invito, quindi, a contattare il suo Comune per avere aggiornamenti.
I riferimenti sono: Ufficio Ambiente, Via San Francesco, 12 – 00041 ALbano Laziale Tel. 06 9320027
Cordialmente

 
 
 
Richiesta info da ETTORE
Comune:Genzano di Roma
 
Oggetto: COMPOSTIERA
 
Corpo del messaggio:
Sono ancora disponibili le Compostiere? Se sì, come e dove ritirarne una.  Grazie
 
Risposta del 14/3/2013

“Mi scusi del ritardo con cui le rispondo, ma ricontrollando la posta mi sono accorta della sua Richiesta
Per verificare la disponibilità di altre compostiere deve contattare il suo Comune. Di seguito le indico  riferimenti che abbiamo ricevuto. Ufficio Gestione rifiuti e bonifica ambientale, Via I. Belardi, 81 – 3° piano tel. 06.93711205
Cordialmente”

 
 
Richiesta info da Giulia
Comune:Altro comune della provincia di Roma
Oggetto: Info compostaggio
 
Corpo del messaggio:
 Sono residente a Rocca di Papa, ma non mi sembra che sia tra i paesi che hanno aderito all’iniziativa. Qualora volessi partecipare come singolo è  possibile comunque avendo un terreno e la possibilità di effettuare il  compostaggio oppure la partecipazione è vincolata all’adesione comunale?  Resto in attesa di una vostra risposta
 
Risposta del 14/3/2013

Gentile Giulia,
premesso che Lei può autosmaltire i suoi rifiuti organici tramite il Compostaggio nell’interesse del suo terreno, questo, tuttavia, non la pone nella condizione di poter richiedere lo sconto sulla Tarsu/tares al suo Comune, dal momento che il suo Comune non ha aderito al progetto. E’ necessario, infatti, che l’Amministrazione comunale approvi un regolamento istitutivo dell’Albo Compostatori. Io le consiglio di organizzare un gruppo di cittadini che possano interloquire con l’Amministrazione per invogliarla ad aderire al Progetto

Cordialmente

Richiesta info da francesco
Comune:Altro comune della provincia di Roma
Oggetto: compostaggio
 
Corpo del messaggio:
Vorrei informazioni su come aderire come singolo cittadino al progetto di  compostaggio.

 Risposta del 14/3/2013

Gentile Utente,
l’adesione al progetto deve essere formulata prima di tutto dal Comune che è  chiamato in conseguenza di ciò ad approvare il regolamento istitutivo  dell’Albo Compostatori per definire forme e modalità di partecipazione da
parte dei propri cittadini. La invito, quindi, a rivolgersi al suo Comune per stimolarlo ad aderire
all’iniziativa.

Cordialmente

 
Richiesta info da Luigia
Comune:Velletri
Oggetto: compost compostiera e sconti
 
Corpo del messaggio:
salve, come bisogna fare per ricevere la compostiera? a chi mi devo  rivolgere? (sono residente a velletri in un nucleo di 5 persone con grande superfice di prato) grazie cordiali saluti
 
Risposta del 4/3/2013

Gentile signora Luigia, purtroppo il Comune di Velletri è un pò “sordo” ai nostri solleciti in merito al progetto.
Sarebbe il caso che voi cittadini sollecitaste la sua adesione reale ad un progetto al quale il Comune ha richiesto di partecipare. E’ il Comune che deve occuparsi di pubblicare la delibera di approvazione dell’Albo Compostatori e procedere con la distribuzione delle compostiere Ci tenga aggiornati in merito
Cordialmente

Richiesta info da renato
Comune:Nettuno
Oggetto: cerco compostiera
 
Corpo del messaggio:
Abito nel comune di nettuno ho un piccolo giardino e cerco una compostiera  x le potature e per lo scarto del prato chi mi puo dare indicazione ? a  chi mi devo rivolgere
 
Risposta del 12/2/2013

Gentile cittadino,purtroppo il Comune di Nettuno è in grande ritardo nella organizzazione e promozione della Campagna dedicata al Compostaggio domestico La invito, quindi, a contattare direttamente l’Amministrazione alla quale
esprimere il suo desiderio di adesione all’iniziativa provinciale. Magari potrà agire come stimolo ulteriore.
Mi tenga aggiornata anche sull’esito di questo suo contatto
Cordialmente

Richiesta info da valentina
Comune:Ariccia
Oggetto: compostaggio rifiuti

Corpo del messaggio:
Salve sono titolare di un agriturismo, volevo sapere se i rifiuti organici prodotti dall’attività di somministrazione cibi possono essere trattati con la compostiera in loco.

Risposta del 12/2/2013

GrazieGentile Cittadino,
sicuramente i rifiuti organici derivanti dagli scarti dei pasti somministrati nella sua attività possono essere trattati con la compostiera.  Io comunque la invito a partecipare al seminario in programmazione sul comune di Ariccia per questo giovedì . Lì potrà formulare tutte le domande  che le interessano e verificare se anche lei con la sua attività può  iscriversi all’Albo compostatori ed avere diritto allo sconto sulla TIA. Il seminario si terrà il 14 febbraio presso la Casa delle Associazioni via  Strada Nuova dalle ore 17,30. Spero di incontrarla in quell’occasione

Cordialmente

 
 
Richiesta info da Angelo
Comune:Frascati
Oggetto: Indifferenziata sproporzionata
 
Corpo del messaggio:
sono un utente di Frascati da qualche mese a questa parte noto che nei  giorni di raccolta di rifiuti indifferenziati vengono conferite quantità  sproporzionate rispetto agli altri giorni. Ho notato che nei giorni di  conferimento dell’organico sono presenti solo 2/3 sacchi mentre per  l’indifferenziato vediamo buste nere da 110litri. Il sospetto è che  qualcuno preferisca indifferenziare che differenziare. Questo sospetto è  diventato tesi quando ho notato sacchetti pieni di contenitori di plastica  conferiti nei giorni di raccolta di rifiuto indifferenziato. Fenomeno che  non affligge solo il mio condominio ma anche in quelli circostanti e  chissà in quali altri. La mia richiesta è di verificare, controllare che  la differenziazione avvenga effettivamente. In Germania questo avviene e  ne conseguono diffide ai condomini con relative ammende collettive. Altra  soluzione sarebbe quella di riconoscere con codici a barre gli utenti e  sanzionare chi non è conforme. Cme già accade in Emilia Romagna si  potrebbe misurare l’indifferenziato e premiare (con sconti sulla TARSU),
 l’utente virtuoso.  Questo premierebbe il merito di differenziare. Grazie
 
Risposta del 12/2/2013

Gentile Angelo,
purtroppo non credo di poterla aiutare nella risoluzione di quanto viene da Lei segnalato. Posso solo suggerirle di fare delle segnalazioni al Comune di Frascati che  in questo modo potrà condurre delle verifiche mirate e sanzionare i cittadini che conferiscono l’umido o la plastica in modo scorretto. Consideri, inoltre, che la raccolta della frazione umida, per come si presenta la situazione degli impianti di trattamento in provincia di Roma ed in Regionle Lazio, è quella che presenta i costi più alti, sia perchè i comuni prevedono 3 ritiri a settimana per utenza, sia perchè il costo del conferimento in impianto è molto alto, più di quello della discarica. L’amministrazione ha tentano di ridurre questo problema, promuovendo la realizzazione di nuovi impianti. Inutile spiegarle quanto le procedure amministrative, la cattiva comunicazione, i contenziosi spesso generati dalla ignoranza, stiano ostacolando queso processo. Per minimizzare il più possibile i costi della gestione della frazione umida l’Amministrazione provinciale ha tentato, laddove fosse possibile, di promuovere il compostaggio domestico come sistema unico di raccolta e trattamento della frazione organica, riconoscendo ai cittadini coinviolti  delle agevolazioni sulla Tarsu/TIA. E’ dovere di ogni cittadino collaborare affinchè gli investimenti effettuati dall’Amministrazione possano andare a buon fine. Per quanto riguarda, invece, la sua ultima indicazione relativa alla tariffa  puntuale per utenza, sono in corso delle sperimentazioni sul territorio  provinciale che possano permettere di commisurare il costo del servizio con  il conferimento effettivo dei materiali non reciclabili. Spero di esserle stata di aiuto Cordialmente

Richiesta info da ANGELO
Comune:Genzano di Roma
Oggetto: RICHIESTA COMPOSTIERA
 
Corpo del messaggio:
Nel mio Comune di residenza ho un terreno agricolo di circa mq. 7000 di  cui mq. 2500 dedicati ad orto familiare dove già pratico una sorta di  compostaggio. Desidererei aderire al compostaggio domestico proposto dalla Provincia di  Roma.
 
Risposta del 12/2/2013

Gentile Utente, la invito a prendere contatto con il suo Comune per iscriversi all’Albo e richiedere la compostiera. I riferimenti sono i seguenti:Ufficio Gestione rifiuti e bonifica ambientale, Via I. Belardi, 81 – 3° piano tel. 06.93711205
CORDIALMENTE

 
 
Richiesta info da franco
Comune:Albano Laziale
Oggetto: richiesta compostiera
 
Corpo del messaggio:
vorrei avere informazione in merito alla possibilita di ricevere una compostiera da posizionare nel mio giardino, come previsto  dal vostro progetto. attendo risposta grazie
 
Risposta del 7/2/2013

Salve Franco,
per richiedere la compostiera deve contattare il suo comune ai seguenti riferimenti:
Ufficio Ambiente, Via San Francesco, 12 – 00041 ALbano Laziale Tel. 06 9320027
Ci tenga aggiornati sull’esito della sua richiesta
Cordialmente

Richiesta info da claudia
Comune:Albano Laziale
Oggetto: richiesta compostiera

Corpo del messaggio:

 Salve! volevo sapere informazione su come poer usufruire della  compostiera…e dove rivolgermi

Risposta del 7/2/2013

Salve Claudia, per richiedere la compostiera deve contattare il suo Comune ai seguenti riferimenti:
Ufficio Ambiente, Via San Francesco, 12 – 00041 Albano Laziale Tel. 06  9320027
Mi tenga aggiornata sull’esito del suo confronto
Cordialmente

Richiesta info da Alessandro
Comune:Genzano di Roma
Oggetto: come avere la compostiera
 
Corpo del messaggio:
 vorei sapere come si puo aderire al progetto del compost.
 
Risposta del 18/1/2013

Gentile Utente, per avere la compostiera deve fare richiesta di iscrizione all’Albo  Compostatori. Per iscriversi deve contattare  l’Ufficio Gestione rifiuti del Comune di  Genzano di Roma, Via I. Belardi, 81 – 3° piano tel. 06.93711205
Come può vedere dalla pagina dedicata al suo comune sul sito www.compostiamo.it è in corso la distribuzione delle compostiere ai cittadini che hanno formulato la richiesta di iscrizione all’Albo Compostatori.
Cordialmente

Richiesta info da Antonio
Comune:Lanuvio
Oggetto: Appuntamento x composter
 
Corpo del messaggio:
Buongiorno mi dispiace di aver saltato l’appuntamento x prendere Il composter e ,se possibile ,richiedo di avere un nuovo  appuntamento,sicuro di una vostra risposta e vicinanza ai cittadini vi  ringrazio anticipatamente.
 
Risposta del 17/1/2013

Gentile UTENTE, per concordare un nuovo appuntamento le consiglio di contattare l’Ufficio Ambiente, Via Roma 22 – 00040 Lanuvio tel.  06 93789227.

Cordialmente

Richiesta info 10011301 da elisa
 Comune:Altro comune della provincia di Roma
Oggetto: Richiesta informazioniCorpo del messaggio:
 Innanzitutto complimenti per l’iniziativa e grazie.  Vivo a Rocca di Papa e mi appresto a coltivare un pezzetto di terreno della mia famiglia. Mi piacerebbe contattare qualche persona disposta a vendere del compost e anche ad aiutarmi nella costruzione di una compostiera e nella produzione, per uso personale. Grazie ancora
elisa
 
Risposta del 11/1/2013
 
Gentile Elisa, io non so come poterla aiutare. L’unica cosa che posso fare è pubblicare il suo annuncio nell’area delle news.
Ma a tale scopo ho bisogno della sua autorizzazione.
Inoltre, non potendo il nostro sito promuovere annunci a di vendita, dovro modificarlo come segue:
“Sono una cittadina di Rocca di Papa e mi appresto a coltivare un pezzzetto di terreno della mia famiglia. Mi piacerebbe contattare qualcuno che potesse mettermi a disposizione del Compost o aiutarmi nella costruzione di una compostiera e nella produzione di compost per uso personale. Potete contattarmi alla mia mail: floria5ott@yahoo.it)”
Con la presente mail, quindi, le richiedo l’autorizzazione alla pubblicazione della sua richiesta come sopra riportata nel virgolettato blu sul sito nella sezione new.
In attesa di ricevere la sua autorizzazione, le porgo i miei cordiali saluti.

Richiesta info 10011302 da  giulio
Comune:Altro comune della provincia di Roma
Oggetto: richiesta

Corpo del messaggio:
 salve
volevo sapere come si svolge il servizio e se ci sono contributi per le  attiivita’ commerciali che acquistano compostiere meccaniche ed eliminano  completamente l’umido come scarto

Risposta del 11/1/2013
 
Gentile Giulio,
non si tratta di un servizio erogato ma della razionalizzazione dello stesso. I cittadini, iscritti agli albi comunali di Compostatori (dove questi vengono istituiti) infatti, rinunciano al servizio di raccolta della frazione umida, ottenendo in cambio una compostiera in comodato d’uso  gratuito ed impegnandosi ad effettuare il Compostaggio domestico che quindi costituisce una forma di riduzione/prevenzione dei rifiuti. In cambio ottengono uno sconto sulla ex Tarsu, oggi Tares. Chi può fare il compostaggio domestico? Quelle utenze domestiche, appunto,  che siano dotate di una certa superficie di giardino dove poter posizionare la compostiera e riutilizzare il compost prodotto. Il compostaggio di
comunità, condotto con l’ausilio di macchine, non rientra tra le azioni realizzate nei comuni coinvolti dal progetto. Almeno per ora.
Cordialmente
Richiesta info da Andrea
Comune:Nettuno
Oggetto: Rifiuti organiciCorpo del messaggio:
Io il rifiuto organico lo do’ agli animali di mio suocero e quindi il mio  contenitore della raccolta differenziata scarti organici/umido è sempre  vuoto,ho letto che posso ottere lo sconto sulla TARSU ma come ci si  iscrive all’Albo Compostatori?Chi verifica se effettivamente io gli scarti  gli dò agli animali?
 Grazie
 
Risposta del 4/1/2013
 
Gentile Andrea,
il progetto punta a promuovere il compostaggio domestico come strategia di prevenzione /riduzione dei rifiuti organici. In quest’ottica, chi possiede un giardino, può richiedere di iscriversi all’Albo Comunale dei Compostatori e, previa verifica del possesso dei requisiti (appunto, una superficie definita minima di giardino) da parte degli uffici comunali, può ottenere oltre alla compostiera anche uno sconto sulla Tarsu.Tra i requisiti minimi previsti, alcuni comuni hanno anche individuato il fatto di risiedere in determinate aree del comune scelte come idonee a promuovere il compostaggio domestico esclusivo: si tratta di aree a bassa densità abitativa, caratterizzate cioè da un modello residenziale di case basse con giardino, dove, il ritiro della frazione organica è interamente sospeso e sostituito dall’attivazione estesa del compostaggio. In questo modo il Comune consegue quei risparmi che permettono di finanziare adeguatamente gli sconti riconosciuti ai cittadini impegnati nel compostaggio.Il fatto che lei autosmaltisca i propri rifiuti organici tramite il conferimento agli animali, non le impedisce di richiedere l’iscrizione all’Albo comunale dei Compostatori. Solo in questo modo ha il diritto ad usufruire dello sconto.La verifica avviene automaticamente dal momento che il comune non viene a ritirarle il rifiuto umido.Spero di essere stata esaustiva
Cordialmente
Richiesta info da Andrea
Comune:Nettuno
Oggetto: Compostiera
Corpo del messaggio:
 Buongiorno, in merito al compostaggio, la compostiera può essere richiesta  gratuitamente oppure deve essere acquistata?Grazie

Risposta del3/1/2013

Gentile Andrea, l’Amministrazione provinciale ha dotato i comuni partecipanti al progetto di  Compostiere di 300 e 600 litri in comodato d’uso gratuiro. I comuni  distribuiranno queste compostiere ai cittadini che si iscriveranno all’Albo
comunale Compostatori. Questo potrà avvenire solo dopo l’approvazione del Regolamento comunale sul  Compostaggio domestico. Il comune di Nettuno partecipa al progetto e sta  definendo il calendario delle iniziative da attivare: riceverà comunicazione  in merito sia sul sito www.compostiamo.it sia tramite affissioni nella sua  città.
La invitiamo a rimanere in contatto con Noi.
Cordialmente
Richiesta info da Sabrina
Comune:Nettuno
Oggetto: Richiedere il kit del compost Corpo del messaggio:
Come posso avere la compostiera? Chiaramente possiedo giardino molto  grande ed orto.

Risposta del 2/1/2013

Gentile Sabrina, innanzitutto buon anno. Il comune di Nettuno sta partecipando al Progetto ma ancora non ha definito
il calendario delle attività necessarie al lancio della Campagna. Io la invito a contattare l’Amministrazione: questo costituità sicuramente  uno stimolo ulteriore ad accellerare i tempi. Il sito pubblicherà gli  aggiornamenti in merito.
La invito quindi a rimanere in contatto con noi.
Cordiamente
Richiesta info da Fernanda
Comune:Lanuvio
Oggetto: adesione Corpo del messaggio:
 vorrei aderire all’ iniziativa, come faccio ad iscrivermi? grazie
Risposta del 2/1/2013
Gentile Utente, per aderire al progetto deve contattare l’Ufficio ambiente o URP del suo comune di Residenza (LANUVIO) che le metterà a disposizione il modulo per l’iscrizione all’Albo e la informerà sulle modalità di realizzazione del Compostaggio
Cordialmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *