Pomezia

Pomezia: Comune impegnato sul Compostaggio domestico

La sua vicinanza con la capitale, gli agevoli collegamenti con gli aeroporti e la notevole ricettività alberghiera, la rendono molto adatta per ospitare personalità del mondo degli affari. E’ situata dove fino a non molti anni fa regnava ancora la palude e la malaria. Appena terminata nel 1930 la vasta opera di bonifica, nel 1938 sorge Pomezia, “l’ultima nata delle 5 città dell’ Agro redento”, che copre un vasto territorio denso di storia, antichità, turismo e industria. Fanno infatti parte della cittadina anche Torvaianica, Pratica di Mare, Santa Palomba e Santa Procula. Torvaianica è un centro turistico balneare che offre molti chilometri di spiagge attrezzate e tutte le strutture per una moderna e qualificata ospitalità (alberghi, campeggi, ristoranti, pizzerie, gelaterie, discoteche, attività sportive, spettacoli ecc.). Pratica di mare è un antico borgo di origine medievale che sorge sull’antica Lavinium, città fondata da Enea, il mitico eroe virgiliano.

 

Fonti: Provincia di Roma

 

 

 

Le attività di Pomezia sul Compostaggio domestico

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 9 del 24/02/2015 il Comune ha approvato il REGOLAMENTO COMUNALE ALBO COMPOSTATORI.

L’Albo Comunale dei Compostatori è l’elenco degli utenti che dichiarano di trattare, in modo autonomo parte dei rifiuti compostabili secondo le disposizioni del presente Regolamento, e che desiderano accedere alle facilitazioni e sgravi previsti dal Comune.

L’iscrizione all’Albo Comunale Compostatori è su base volontaria, gratuita e la richiesta va formulata al Comune utilizzando apposito modulo distribuito gratuitamente dal Comune, disponibile sul sito www.comune.pomezia.rm.it o presso l’ufficio del Settore Tutela dell’Ambiente in piazza San Benedetto da Norcia n. 25. La domanda di iscrizione deve essere presentata al protocollo generale di questo Ente e può essere consegnata da uno qualunque dei membri del nucleo familiare a condizione che nella stessa istanza venga specificato il nome del familiare iscritto ai fini della tassa comunale sui rifiuti e sui servizi indivisibili. Tale domanda, che ha valenza di autocertificazione, deve essere conforme al modello di cui all’ALLEGATO 1 al presente regolamento. In base all’ordine progressivo di arrivo delle istanze si provvederà ad iscrivere i richiedenti all’apposito Albo Compostatori e ad inviare loro una comunicazione scritta attestante l’avvenuta iscrizione al suddetto Albo con l’indicazione del numero progressivo.

Tutte le utenze che, allo stato attuale, avendo ricevuto in comodato gratuito la compostiera usufruiscono della riduzione prevista sulla TARI, saranno iscritte d’ufficio all’Albo Comunale Compostatori e il Comune provvederà ad inviare loro una comunicazione scritta attestante l’avvenuta iscrizione al suddetto Albo con l’indicazione del numero progressivo.
Hanno diritto a fare domanda di iscrizione all’Albo Compostatori Comunale tutti i cittadini residenti nel Comune di Pomezia che rappresentano utenze domestiche del territorio comunale e che non abbiano insoluti pregressi della tassa sul servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Attraverso specifico modulo, tali utenze domestiche dichiarano:
a) di obbligarsi ad effettuare, in modo regolare e continuativo, il compostaggio domestico dei propri rifiuti organici su terreni privati, di proprietà o in disponibilità, pertinenziali o quantomeno adiacenti all’abitazione per cui si è utenza TARI;
b) di impegnarsi ad attuare la corretta pratica del compostaggio domestico provvedendo alla corretta miscelazione dei materiali da trattare e assicurando un adeguato apporto di ossigeno anche con il rivoltamento periodico del materiale, evitando emissioni maleodoranti;
c) nel caso di compostaggio in cumulo, buca o concimaia, di posizionare il sito di compostaggio a distanza minima di 5 metri dai confini di proprietà, possibilmente sotto un albero, non esistono limitazioni per il posizionamento di composter. L’Amministrazione Comunale è tenuta indenne da eventuali doglianze dei vicini sul mancato rispetto delle norme;
d) di utilizzare il compost risultante da tale attività come elemento concimante;
e) di accettare di sottoporsi ai controlli-accertamenti effettuati dal personale incaricato dal comune sull’effettiva pratica di compostaggio domestico circa:
– la presenza di un sito idoneo alla pratica del compostaggio domestico ed il suo utilizzo;
– l’effettivo utilizzo della compostiera testimoniata dalla presenza di materiale in decomposizione;
f) di impegnarsi a comunicare tempestivamente l’eventuale rinuncia all’opzione di compostaggio domestico;
g) di essere consapevole che le false dichiarazioni saranno punite con le sanzioni previste dalla vigente normativa e verranno a cessare, dalla data in cui ne vengono meno le condizioni, le eventuali riduzioni applicate sulla tassa rifiuti.

Le utenze domestiche, regolarmente iscritte nell’albo comunale dei compostatori, che quindi dichiarano di effettuare il compostaggio in modo regolare e continuativo della frazione organica dei rifiuti, possono aver diritto alle riduzioni previste nel regolamento TARI.

Il Comune di Pomezia si riserva di erogare ulteriori facilitazioni alle utenze iscritte all’Albo Comunale Compostatori quali, ad esempio la cessione in comodato gratuito di compostiere su richiesta ed altre eventuali premialità che potranno annualmente essere individuate. Qualora fosse possibile attivare la cessione in comodato gratuito delle compostiere, l’ufficio Tutela dell’Ambiente ne darà tempestiva notizia agli interessati in posizione utile nella graduatoria assicurando priorità d’assegnazione agli utenti che non l’abbiano ricevuta precedentemente, nonché fornirà adeguate informazioni sul luogo dove i cittadini potranno recarsi per provvedere, con mezzi propri, al ritiro della compostiera. Le stesse saranno consegnate fino ad esaurimento scorte.

Fonte: rielaborazione del Regolamento comunale 

 

 

Materiali

La domanda di iscrizione – che prevede anche la richiesta di compostiera e di riduzione TARI – deve essere presentata al Protocollo generale dell’Ente (piazza Indipendenza n. 8).

 

UFFICIO E SOGGETTO COMUNALE RESPONSABILE DEL COMPOSTAGGIO

Ufficio Igiene Urbana
tel. 06 911 46 266

E-mail vigilanza.rifiuti@comune.pomezia.rm.it; PEC protocollo@pec.comune.pomezia.rm.it

Pagina del sito comunale dedicata al Compostaggio domestico

 

 Aggiornamenti

IL TOTALE DEGLI ISCRITTI ALL’ALBO COMPOSTATORI AL 31/12/2016 RISULTA PARI A: 467 UTENZE

Da novembre 2017 il Comune di Pomezia sta ritirando i contenitori per la raccolta degli scarti alimentari e organici agli iscritti all’Albo Compostatori comunale. La lettera che è stata inviata e si sta inviando agli utenti è visionabile al seguente link:

Lettera per ritiro contenitore umido

 

CENSIMENTO SULLE ATTIVITÀ DEDICATE AL COMPOSTAGGIO

CITTADINI ISCRITTI ALL’ALBO COMUNALE COMPOSTATORI
Iscritti totali al 1° gennaio 2014 (n°)  n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2014 che hanno richiesto la compostiera (n°)  n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2014 che NON hanno richiesto la compostiera (n°)  n.d.
Iscritti totali al 1° gennaio 2015 (n°)  n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2015 che hanno richiesto la compostiera (n°)  n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2015 che NON hanno richiesto la compostiera (n°)  n.d.
Iscritti totali al 1° gennaio 2016 (n°)  341
Iscritti al 1° gennaio 2016 che hanno richiesto la compostiera (n°)  n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2016 che NON hanno richiesto la compostiera (n°)  n.d.

 

ASPETTI OPERATIVI E DI MONITORAGGIO

Numero di controlli effettuati presso le utenze iscritte all’Albo nel 2014   n.d.
Numero di controlli effettuati presso le utenze iscritte all’Albo nel 2015   120
Figure impegnate/investite dell’attività di controllo   n.d.
Numero medio di componenti per famiglia nel 2014   n.d.
Numero medio di componenti per famiglia nel 2015   n.d.

ASPETTI FINANZIATI-ECONOMICI

Agevolazione media riconosciuta all’utenza iscritta all’Albo nel 2014 (€/utenza*anno)   n.d.
Agevolazione media riconosciuta all’utenza iscritta all’Albo nel 2015 (€/utenza*anno)   n.d.
Agevolazione media riconosciuta all’utenza iscritta all’Albo nel 2016 (€/utenza*anno)
(Fonte: Delibera C.C. 51 del 29/11/2016 del Comune di Pomezia) Riduzione del 30% della quota variabile per le utenze domestiche iscritte all’Albo Comunale Compostatori.

 

Costo di trattamento della frazione organica sostenuto dal Comune nel 2014 (€/tonn)   n.d.
Costo di trattamento della frazione organica sostenuto dal Comune nel 2015 (€/tonn)   n.d.

 

Albano Laziale Ariccia Frascati

Gallicano nel Lazio Genzano di Roma Lanuvio

Nettuno