Bellegra

Bellegra: Comune impegnato sul Compostaggio domestico

Informazioni storiche e territoriali

La cittadina ha origini pre-romane, deriva in fatti dall’antica Vitellia, situata a difesa della Via Latina insieme a Signa. Ne sono testimonianza i resti di poderose Mura Poligonali. Del periodo romano rimangono ambienti e costruzioni in opus cementicium.

Nel medio Evo la troviamo menzionata nel “Regestum Sublacense” come Mons Civitella, poi Civitella San Sisto dal nome del Santo protettore.

L’attuale nome Bellegra è dovuto alle eccezionali caratteristiche ambientali del paese. Circondato da vasti boschi di castagno, vi si ammira un imponente panorama che spazia dalla valle del Sacco al mar Tirreno, dalla valle dell’Aniene all’Appennino abruzzese.

 

Fonti: Sito Provincia di Roma 

 

 

Le attività di Bellegra sul Compostaggio domestico

Il Consiglio Comunale di Bellegra, con deliberazione del 14 febbraio 2018 n. 1, ha approvato il “Regolamento comunale Albo Compostatori” .

Le utenze che hanno diritto a fare domanda di iscrizione all’Albo Compostatori Comunale sono le utenze domestiche che dichiarino:
a) Di non avere insoluti pregressi nel pagamento della TARI;
b) Di effettuare, in modo abitudinario e continuativo, il compostaggio domestico dei propri rifiuti organici su terreni privati, di proprietà o in disponibilità, pertinenziali o quantomeno adiacenti all’abitazione per cui si è utenza TARI, e negli stessi terreni far uso del compost prodotto;
c) Il numero di componenti del nucleo familiare;
d) Di rendersi disponibili per la fase di formazione nonché per eventuali ispezioni e controlli che
il Comune ritenga opportuni.

L’iscrizione all’Albo Comunale Compostatori avviene, per le utenze aventi diritto, con una domanda di iscrizione effettuata attraverso un apposito modulo distribuito gratuitamente dall’URP Comunale ovvero dall’Ufficio Tributi comunale o da soggetto delegato.

Gli utenti iscritti nell’Albo dei compostatori beneficiano di una riduzione dell’importo della TARI
stabilito annualmente dal Consiglio Comunale in fase di approvazione del Bilancio e contestualmente all’adozione delle relative tariffe TARI;

Nel Regolamento imposta comunale unica ( IUC) approvato con D.C.C. n. 11 del 08/08/2014 la riduzione della TARI per chi pratica compostaggio domestico è del 20%.

 

 

Materiali

Opuscolo Autocompostaggio

Regolamento Albo Compostatori

Delibera approvazione Regolamento IUC – anno 2014 – riduzione TARI per compostaggio

Regolamento IUC – anno 2014

UFFICIO E SOGGETTO COMUNALE RESPONSABILE DEL COMPOSTAGGIO

Ufficio Responsabile
Nome e Cognome Responsabile
Telefono
Fax
E-mail e PEC

 

Aggiornamenti

CENSIMENTO SULLE ATTIVITÀ DEDICATE AL COMPOSTAGGIO

CITTADINI ISCRITTI ALL’ALBO COMUNALE COMPOSTATORI

Iscritti totali al 1° gennaio 2014 (n°)   n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2014 che hanno richiesto la compostiera (n°)   n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2014 che NON hanno richiesto la compostiera (n°)   n.d.
Iscritti totali al 1° gennaio 2015 (n°)   n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2015 che hanno richiesto la compostiera (n°)   n.d.
Iscritti al 1° gennaio 2015 che NON hanno richiesto la compostiera (n°)   n.d.

ASPETTI OPERATIVI E DI MONITORAGGIO

Numero di controlli effettuati presso le utenze iscritte all’Albo nel 2014   n.d.
Numero di controlli effettuati presso le utenze iscritte all’Albo nel 2015   n.d.
Figure impegnate/investite dell’attività di controllo   n.d.
Numero medio di componenti per famiglia nel 2014   n.d.
Numero medio di componenti per famiglia nel 2015   n.d.

ASPETTI FINANZIATI-ECONOMICI

Agevolazione media riconosciuta all’utenza iscritta all’Albo nel 2014 (€/utenza*anno)  n.d.
Agevolazione media riconosciuta all’utenza iscritta all’Albo nel 2015 (€/utenza*anno)  n.d.
Costo di trattamento della frazione organica sostenuto dal Comune nel 2014 (€/tonn)   n.d.
Costo di trattamento della frazione organica sostenuto dal Comune nel 2015 (€/tonn)  n.d.

 

Albano Laziale Ariccia Frascati

Gallicano nel Lazio Genzano di Roma Lanuvio

Nettuno